IL RIPOSO VOCALE DOPO CHIRURGIA

 

Il riposo della voce è molto importante dopo alcune lesioni alle corde vocali e interventi chirurgici. Le tue corde vocali non guariranno correttamente se vengono abusate durante questo periodo.

Proprio come non penseresti di correre un giorno dopo l'intervento al ginocchio, dovresti cercare di non parlare o fare rumore dopo l'intervento alle corde vocali.

Di seguito sono riportate alcune linee guida generali per il riposo vocale, ma è sempre necessario attenersi alle indicazioni fornite dal proprio specialista. 

COSA ASPETTARSI DOPO INTERVENTO CHIRURGICO ALLE CORDE VOCALI

 

In genere, il medico prescriverà da tre a sette giorni di riposo vocale assoluto dopo l'intervento. Ciò significa assolutamente non parlare, schiarirsi la gola, sussurrare o tossire (se puoi evitarlo). Qualsiasi rumore prodotto può essere dannoso e può rendere difficile la corretta guarigione delle corde vocali. L'esercizio, come il sollevamento pesi, lo sforzo in bagno e qualsiasi altra attività che produce una chiusura forzata delle corde vocali può provocare lesioni e influenzare il risultato postoperatorio. Suonare alcuni strumenti musicali, come gli strumenti a fiato, può provocare un forte contatto delle corde vocali.

PRIMA VISITA POST OPERATORIA

L'otorino esaminerà le tue corde vocali per vedere come stanno guarendo. Il tuo logopedista valuterà di iniziare un riposo vocale relativo, se appropriato. Ti verranno fornite delle linee guida per il tuo ritorno all'uso della voce. Ti sarà permesso di usare la tua voce, ma non devi esagerare.

 

LINEE GUIDA PER IL GRADUALE RITORNO ALL'USO DELLA VOCE

Questi tempi sono gli importi massimi di utilizzo vocale cumulativo in ogni giorno. Il tuo uso della voce sarà adattato dal tuo terapista e medico per soddisfare le tue esigenze specifiche.

 

Immagine_edited.jpg