Efficacia della terapia di resistenza all'acqua in soggetti con diagnosi di disfonia comportamentale: una sperimentazione controllata randomizzata

January 15, 2018

 

SCOPO:

Lo scopo del presente studio era di determinare l'efficacia della terapia di resistenza all'acqua (WRT) in un periodo di trattamento vocale a lungo termine in soggetti con diagnosi di disturbi della voce.

 

METODI:

Venti partecipanti, con disfonia comportamentale, sono stati assegnati in modo casuale a uno dei due gruppi di trattamento: (1) trattamento vocale con resistenza dell'acqua (water  resistance therapy WRT) e (2) trattamento vocale con fonazione in un tubo con estremità distale in aria (TPA). Prima e dopo la terapia vocale, i partecipanti sono stati sottoposti a valutazioni aerodinamiche, elettroglottografiche, acustiche e uditive percettive. Sono stati inoltre eseguiti il Voice handicap Index e l'autovalutazione della qualità della voce risonante. Il trattamento includeva otto sessioni di terapia della voce. Per il gruppo WRT, gli esercizi consistevano in una sequenza di cinque compiti fonatori eseguiti con una cannuccia sommersa 5 cm in acqua. Per il TPA, gli esercizi consistevano degli stessi compiti fonatori, e tutti erano eseguiti nella stessa cannuccia ma la parte distale era nell'aria.

RISULTATI:

Il test di Wilcoxon ha mostrato miglioramenti significativi per entrambi i gruppi nei punteggi ottenuti al Voice handicap Index (diminuzione), nella pressione sottoglottica (diminuzione), nella soglia di pressione fonatoria (diminuzione) e l'auto-percezione della qualità della voce risonante (aumento). Il miglioramento della valutazione uditiva-percettiva è stato trovato solo per il gruppo TPA. Non sono state riscontrate differenze significative per le variabili acustiche o elettroglottografiche. Non sono state trovate differenze significative tra i gruppi WRT e TPA per qualsiasi variabile

 

WRT e TPA possono migliorare la funzione vocale e la qualità della voce auto-percepita in soggetti con disfonia comportamentale. Non ci dovrebbero essere differenze tra questi protocolli di terapia.

 

Fonte: Guzman M1, Jara R2 , et al. J Voice. 2017 May;31(3):385.e1-385.e10

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

August 13, 2018

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag